helpMUTUO.it

Consigli su Mutui e Prestiti? Continua a leggere!

INDICE   NEWS   MUTUI   PREVENTIVI   FINANZA   BANCHE    
 
 

Link

Mutuo prima casa

Prestito Lazio

Mutuo Casa

Mutuo acquisto casa

Mutuo online

Tasso Agevolato

Fondo Perduto

Mutuo 100%

Finanziamento rapido

Finanziamento Mutuo

Guida Prestiti

Guida Mutui Casa

Tasso variabile r. fissa

Investire in Abitazioni

Mutui Banca Intesa

Prestiti Banca Intesa

Mutui Casa

Bnl Family

Calcolo Mutuo bnl

Mutui online

Mutuo Matrimonio

Prestiti Veloci Roma

Mutui Confronto Mutuo Online

Mutuo last minute

Finanziamenti:

Napoli

Bologna

Roma

Salerno

Bari

Mantova

Latina

Piacenza

Verona

Varese

Brescia

Aquila

Ancona

Vicenza

Udine

Treviso

Prato

Pisa

Perugia

Padova

Massa

Lecce

Catanzaro

Catania

Calabria

Brindisi

Alessandria

Agrigento

Puglia

Toscana

Lombardia

Campania

Como

Torino

Bergamo

Firenze

Sardegna

Abruzzo

Veneto

Lazio

Venezia

Cremona

Sicilia

Trento

Friuli

Macerata

Asti

Caserta

Vibo Valentia

Aosta

Arezzo

Ascoli Piceno

Avellino

Livorno

Frosinone

Bolzano

Modena

Parma

Pordenone

Sassari

Ferrara

Lucca

Foggia

Lecco

Genova

Belluno

Trapani

Pavia

Savona

Cuneo

Crotone

Rimini

Enna

Chieti

Ravenna

Grosseto

Cosenza

Novara

Gorizia

Lodi

Matera

Taranto

Viterbo

Rieti

Rovigo

Pesaro

Pistoia

Sondrio

Siena

Siracusa

Trieste

Potenza

Benevento

Vercelli

Reggio Calabria

Isernia

Teramo

Verbano

Reggio Emilia

Ragusa

Palermo

 MUTUI CASA

Sardegna

Sassari

Taranto

Catanzaro

Palermo

Lazio

La Spezia

Ancona

Napoli

Genova

Firenze

Caserta

Alessandria

Brescia

Lecce

Cremona

Modena

Roma

Salerno

Milano

Viterbo!

Brindisi

Sardegna!

Pavia!

Verona

Teramo

Calabria

Sicilia

Lombardia

Como!

Vicenza

Pordenone

Treviso

Mantova

Udine!

Trieste!

Ravenna

Arezzo

Parma

Ascoli Piceno

Padova!

Palermo

Rimini

Gorizia

Piemonte!

Pesaro

Empoli

Agrigento

Massa

Isernia

Toscana

Veneto

Benevento

Cuneo

Lucca

Avellino

Puglia

Asti

Varese

Trento

Trapani

Vercelli

Torino

PRESTITI

Prestito Dipendenti Pubblici

Prestito Pensionati

Prestiti Intesa SanPaolo

Finanziamenti Agos

Prestiti in 1 ora

Finanziamento Fiditalia

Prestiti Personali Fiditalia

Link Finanziamenti

Cos'è la previdenza obbligatoria?

>>Modulo Calcola Preventivo Mutuo

>>Modulo Calcola Preventivo Prestito

Accensione Mutuo. Come fare per accendere un Mutuo? I passi fondamentali per accendere un mutuo presso una banca o presso una finanziaria, solitamente sono sempre gli stessi. Di seguito trovate le informazioni che vi interessano. Una volta svolta l’istruttoria, la banca, acquisita la documentazione inoltrata ed effettuati ulteriori accertamenti (quali l'acquisizione della "dichiarazione notarile preliminare" sul bene offerto in garanzia, nonché della "relazione tecnico-estimativa" redatta da un tecnico di sua fiducia), è in grado di deliberare il finanziamento. A delibera avvenuta la banca ne da immediata comunicazione al richiedente e fissa la data della stipula dell'atto pubblico di finanziamento (concessione formale del mutuo). continua

 

 

Mutuo Acquisto Casa. Il Mutuo acquisto è il prestito più diffuso e sicuramente troverai in circolazione tantissime offerte e tanti siti che ti calcolano la rata. Poichè ci sono tanti mutui per l'acquisto diventa sempre più difficile valutare quale sia la banca più conveniente. Noi, insieme a MutuiOnline abbiamo messo a punto un motore per calcolare in un solo momento molti preventivi per l'acquisto del tuo immobile, sia esso prima casa che seconda casa o altro ancora. In pochi minuti riuscirai semplicemente a capire quali sono le banche più convenienti, quelle con il tasso di interesse più basso e con la percentuale di interesse minore. Insomma, perchè spendere di più quando si possono risparmiare parecchi soldi? continua

 
 

    

 
   

Nella previdenza obbligatoria rientrano le prestazioni che sono garantite per legge ai lavoratori: nel caso dei dipendenti pubblici tutti i servizi legati al “primo pilastro” previdenziale vengono gestiti dall’Inps Gestione Dipendenti Pubblici.

L’Inps Gestione Dipendenti Pubblici, infatti, eroga diverse tipologie di pensioni: quelle dirette (vecchiaia, anzianità, inabilità e privilegio) e quelle ai superstiti (indirette e di reversibilità); cura, inoltre, tutte le attività che riguardano il pagamento della pensione (assegno per il nucleo familiare, detrazioni fiscali, somma aggiuntiva).

Alla fine del rapporto di lavoro l’Istituto liquida i trattamenti di fine servizio (indennità di buonuscita e indennità premio di servizio) e il trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici.
Per ognuna di queste prestazioni vengono riportati i destinatari, i requisiti, le modalità di presentazione delle eventuali domande e i termini di decorrenza dei pagamenti.

Nella sezione Riscatti, ricongiunzioni e totalizzazioni i dipendenti pubblici iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici trovano tutte le informazioni per il riscatto di periodi per la pensione, il Tfs o il Tfr, per la ricongiunzione di periodi contributivi per la pensione e per cumulare periodi previdenziali maturati presso altre gestioni o all’estero tramite l’istituto della totalizzazione.

Tra le prestazioni di carattere previdenziale c’è anche l’assicurazione sociale vita: all’interno della sezione dedicata le informazioni su chi ne ha diritto, le modalità di calcolo e di riscossione.

I contributi - che costituiscono salario differito - sono somme calcolate sulle retribuzioni e versate all’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici dalle amministrazioni e dagli enti iscritti per il conseguimento delle prestazioni pensionistiche, previdenziali e creditizie.

Esistono vari tipi di contributi, ma quelli principali sono i contributi obbligatori, quelli figurativi, quelli volontari e i contributi per riscatti e ricongiunzioni.

Le Amministrazioni e gli Enti iscritti detraggono mensilmente i contributi obbligatori dalla busta paga del lavoratore e, aggiungendo la quota a loro carico, li versano all’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici. Per garantire il regolare flusso delle entrate si utilizzano procedure informatiche.

I lavoratori iscritti, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare domanda per la copertura di periodi di astensione dal lavoro così come indicati dalla normativa di riferimento (congedo parentale, aspettativa per cariche pubbliche elettive, aspettativa sindacale, etc.), per la prosecuzione volontaria dei contributi e per la ricongiunzione e il riscatto di particolari periodi.

L’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici gestisce la Banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici iscritti alle proprie gestioni pensionistiche e previdenziali.
La Posizione Assicurativa dell’iscritto contiene le seguenti informazioni:

I dati anagrafici e di residenza dell‘iscritto;
I dati identificativi dei datori di lavoro;
lo stato dei servizi prestati e le relative retribuzioni percepite;
i periodi riconosciuti con l’emissione di un provvedimento (riscatti, ricongiunzioni, computi);
le maggiorazioni di servizio.
Una posizione assicurativa completa, congruente e certificata consente all’Istituto di definire, correttamente e in tempi rapidi, le prestazioni cui l’iscritto ha diritto: pensioni, indennità di fine servizio, trattamenti di fine rapporto, prestiti e mutui, riscatti ricongiunzioni in entrata o in uscita, ecc. Consente, inoltre, all’iscritto di accertare se possiede i requisiti richiesti dalla normativa per l’accesso alla pensione e di valutare se aderire a fondi di previdenza complementare.

La banca dati delle Posizioni Assicurative dell' Inps - Gestione Dipendenti Pubblici è stata popolata e viene costantemente alimentata in aggiornamento attraverso molteplici canali. I soggetti coinvolti sono: gli enti e le amministrazioni pubbliche datori di lavoro, gli iscritti, i patronati, gli operatori dell’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici. In Soggetti coinvolti tutti i dettagli relativi a chi fa cosa.

Le posizioni assicurative gestite dall’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici, insieme alle posizioni assicurative gestite da altri Enti previdenziali, alimentano con costante periodicità l’Anagrafe Generale degli Attivi, denominata Casellario Centrale delle posizioni previdenziali Attive, al fine di rappresentare su un unico estratto conto integrato le coperture assicurative dell’attività lavorativa svolta dall’iscritto.

La banca dati di Posizione Assicurativa può costituire un punto di riferimento per gli organismi di Governo in merito alle informazioni che può fornire sul pubblico impiego.

         

 

 

 CALCOLO RATA MUTUO

Finalità Tipo di tasso
Valore immobile Importo mutuo
MutuiOnline S.p.A. - P. IVA 13102450155 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

 

 

 

 

 

Finanza ed Economia Editoriale

Le informazioni riportate nel sito sono puramente a scopo informativo e divulgatorio di opinioni e concetti dei creatori dello stesso.

Copyright 2007-2018

Privacy